Amourricho van Axel-Dongen: talento olandese classe 2004

INFORMAZIONI: Amourricho van Axel-Dongen

Nome: Amourrichio Jahvairo Déshauntino Van Axel-Dongen
Ruolo: Ala sinistra/destra
Data di nascita: 29/09/2004
Altezza: 172 cm.
Piede: Destro

Amourricho van Axel-Dongen

Amourricho van Axel-Dongen fin da quando è arrivato all’Ajax ha quasi sempre giocato sotto età, nonostante qualche problema fisico avuto nelle prime stagioni.

Ala sinistra di notevole qualità, van Axel-Dongen è stato anche convocato con la squadra Under 19 partecipante alla UEFA Youth League (al posto di Nicolas Kühn traferitosi al Bayern Monaco) in occasione della partita contro l’Atletico Madrid, che ha visto gli olandesi passare il turno ai calci di rigore.

Il talento di origini surinamesi ha iniziato a giocare a calcio nella florida scuola calcio dello Zeeburgia, per poi trasferirsi all’OSV Amsterdam nel 2012.

“Sono finito all’OSV via Zeeburgia. Ci sono stato sei mesi, perché dopo mi è stato permesso di andare all’Ajax. A mia madre è arrivata una lettera dell’Ajax. Pensavo davvero … come! Quindi ho letto che ero stato invitato ai provini. È stato davvero fantastico. Sono stato davvero contento, corsi per tutta la casa. Alla fine mi è stato permesso di iniziare con l’U10 all’Ajax”, ha affermato il ragazzo alla rubrica Team of the Future of Ajax TV.

Ingaggiato dall’Ajax nel 2013, Amourricho ha sempre avuto un ottimo rendimento anche giocando sotto leva e, nell’ultima stagione ha giocato 9 volte con l’Under 17, riuscendo a segnare 7 reti e mettendo a segno un assist. Numeri che gli hanno permesso di entrare a far parte dell’Under 16 olandese, con la quale ha un ruolino di 3 caps e un gol.

Come ogni altro talento, anche Van Axel Dongen ha i suoi sogni. “Voglio raggiungere la prima squadra dell’Ajax, giocare in Champions League con l’Ajax, diventare campione dei Paesi Bassi, questi sono davvero i miei sogni. Funzionerà con la volontà di Dio. Devo continuare a lavorare sodo e poi accadrà.”

Caratteristiche tecniche e tattiche

Amourricho van Axel-Dongen è un’ala sinistra in grado di giocare anche sulla corsia opposta, molto veloce ed abile nel dribbling, è in grado di creare costantemente la superiorità numerica nel suo settore di competenza.

In possesso di eccellente controllo di palla in corsa che palesa un’eccellente tecnica di base, ha anche delle spiccate capacità balistiche che gli permettono di essere pericoloso quando calcia da fuori area.

Riesce ad arrivare al gol in diversi modi: sorprendendo alle spalle con inserimenti improvvisi il suo dirimpettaio, calciando a giro da fuori area e partendo in progressione palla al piede a campo aperto.

In particolar modo, sa essere devastante per i pacchetti arretrati avversari quando accelera e supera in slalom 2-3 avversari. Riesce spesso a “saltare” il suo marcatore con il primo controllo orientato del pallone, una caratteristica tipica dei grandi calciatori.

Fisicamente brevilineo, van Axel-Dongen rinforzerà ulteriormente la sua struttura corporea, in modo da essere ancora più performante nei duelli spalla a spalla (anche se già protegge bene la sfera facendo leva sulle sue potenti gambe).

E’ un esterno offensivo dotato di una spiccata personalità, intraprendente, che non ha timore nel puntare in dribbling avversari molto più esperti di lui.

Tatticamente è il suo ruolo è quello di ala sinistra a piede invertito, ma può giocare con profitto anche sulla corsia opposta.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dribbling, accelerazione palla al piede, controllo orientato, capacità balistiche, assist, controllo di palla, personalità.
Punti di debolezza: Può rafforzarsi fisicamente, perfezionare il sinistro.
A chi somiglia: Quincy Promes
Valutazione: 4/5

(Fonte foto: Instagram)

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *