Adnane Abid: talento belga classe 2003

INFORMAZIONI: Adnane Abid

Nome: Adnane Abid
Ruolo: Ala sinistra, trequartista
Data di nascita: 23/08/2003
Altezza: 162 cm.
Piede: Destro

Adnane Abid

Classica ala sinistra dal fisico brevilineo e dal baricentro basso, dotato di una notevole tecnica di base, Adnane Abid è uno dei prospetti più interessanti del florido settore giovanile del Genk.

Nato a Verviers il 23 agosto del 2003, ma di chiare origini marocchine (alle quali è molto legato), Adnane è entrato a far parte dell’Academy del Genk nel luglio del 2017, proveniente dall’Eupen.

Convocato in passato nella nazionale Under 16 belga, Abid è in possesso anche del passaporto marocchino e non è escluso che in futuro possa vestire la maglia della nazionale maggiore dei “Leoni dell’Atlante”.

Il Genk punta forte sul giovane esterno offensivo di destra e gli ha subito fatto firmare il primo contratto da professionista. Abid, come si può notare sui suoi social network, è una grande estimatore dell’Ajax e soprattutto apprezza in particolare Hakim Ziyech, che come lui ha origini marocchine.

Adnane è un ragazzo molto maturo e sensibile ai problemi sociali, non a caso per il suo compleanno non ha voluto nessun regalo, ma solo donazioni per i bambini che soffrono la fame, pubblicizzando il programma No Kid Hungry.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Adnane Abid è un’ala sinistra (a piede invertito) rapida nello stretto e molto veloce a campo aperto, che ha nel dribbling e nella buona tecnica di base i suoi principali punti forza.

Molto bravo nel primo controllo della sfera, riesce spesso a creare la superiorità numerica nel suo settore di competenza, “ubriacando” di finte i suoi dirimpettai.

E’ un giocatore estroso, creativo, spettacolare, che tende spesso ad accentrarsi per andare al tiro con il destro e sorprendere alle spalle il terzino.

Ha buone capacità balistiche, ma viste le sue qualità tecniche può indubbiamente segnare un maggior numero di reti. I

l suo stile di gioco è vivace, fatto di continui “strappi” ed accelerazioni palla al piede.

Fisicamente brevilineo e dotato di baricentro basso, Abid ha bisogno di rinforzare la sua struttura corporea in modo tale da essere più competitivo nei duelli spalla a spalla.

Ha personalità, non ha timori nel tentare le giocate più complicate nei momenti più “caldi” della partita.

Tatticamente il suo ruolo è quello di esterno offensivo di un 4-2-3-1 e ala di un 4-3-3.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dribbling, visione di gioco, capacità balistiche, creatività, controllo di palla, personalità, progressione palla al piede, assist, rapidità.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente. Scarso nel gioco aereo.
A chi somiglia: Papu Gómez
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: Facebook.ma)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *