Sveziamo Talenti: Top 3 Allsvenskan 2019, Top 3 Allsvenskan 2019, 10° giornata: Larsson Vs Larsson!

Top 3 Allsvenskan 2019, 10° giornata: Larsson Vs Larsson!

Una decima giornata di Sveziamo Talenti 2019 all’insegna dei Larsson, Jake e Jordan.

Due ragazzi che stanno spingendo forte sull’acceleratore, un crescendo per ogni partita giocata, conquistando i propri tifosi a suon di gol. Abbiamo scelto di far salire sul gradino più alto il più giovane, Jake Larsson (99) e vi spieghiamo perché: la partita di cartello era più complicata per l’esterno di centrocampo dell’Orebro, trasferta contro un Ostersunds che non poteva perdere altri punti, invece i bianconeri con i denti hanno portata a casa 3 punti insperati. Un 3-1 un poco bugiardo ma con la firma finale di Jake Larsson, che da un calcio d’angolo e un paio di rimpalli, riesce a ribadire di prima in porta con un destro preciso sotto la traversa. Oltre alla partita più difficile premiamo il classe ’99 anche perchè al primo anno da professionista ha siglato 4 gol in 9 presenze (6 da titolare), complimenti!

Complimenti anche al secondo (oggi veramente di poco), Jordan Larsson figlio d’arte che sta dimostrando in questo inizio di stagione di aver raggiunto la giusta maturazione calcistica. 6 reti in campionato in 9 presenze, una siglata proprio nel 2-0 casalingo contro il Sundsvall. Il “classsico” gol di un’ala destra mancina, rientrando da destra verso sinistra e calciando sul secondo palo, nonostante la deviazione del difensore ha agevolato la rete sul palo opposto. Molte le sue ripartenze fulminanti con possibili assist forniti ma non realizzati, fanno di lui uno dei migliori di tutta la giornata, non solo per gli under 21.

Terzo posto per il difensore e non solo Odilon Kossounou dell’Hammarby. Prima difensore centrale, poi mediano ora terzino destro, ma con rendimento sempre più che sufficiente in ogni posizione che ricopre e mettendosi in luce sotto il sole di alcune squadre europee che lo stanno seguendo attentamente. In questa partita esterna contro la sorpresa Goteborg, è stato bravo principalmente nella fase di contenimento assieme a tutta la retroguardia, per fermare le offensive dei giovani Blavitt. Uno 0-0 che regala soddisfazione ai biancoverdi di Stoccolma portando 1 buon punto a casa , grazie anche al suo grande minorenne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *