Sveziamo Talenti: Top 3 Allsvenskan 2019, 5° giornata: The wall’s Isherwood!

The wall’s Isherwood!

Terzo nella scorsa puntata di Sveziamo Talenti 2019 e terzo in questa quinta giornata. Guadagnatosi il posto da titolare, Jake Larsson (99) non delude il suo allenatore, la sua singola prestazione, diversamente dalla sua intera squadra uscita sconfitta dal campo dell’Elfsborg 4-2. Suo il secondo gol che gli attribuisce la sufficienza piena in pagella, l’unica di un Orebro già in difficoltà.

Una saracinesca (o quasi) quella messa davanti alla porta del Norrkoping contro il Djurgardens. Specialmente dal minuto 35 in poi, quando gli ospiti passano in vantaggio. Da lì una manovra offensiva che ha schiacciato i bianco-blu nella loro area, ma senza arrivare al gol grazie ai miracoli del portiere 21enne Isak Pettersson, che ha tenuto i suoi vivi per miracolo. Miracolo caduto al 91°, su l’ennesimo cross al quale non ha potuto fare nulla se non arrabbiarsi con la sua retroguardia ballerina. Migliore in campo!

Da una saracinesca ad un muro. È questo il passaggio che merita il gradino più alto del podio di Sveziamo Talenti, sul quale sale Thomas Isherwood, centrale difensivo dell’Ostersunds, che ottiene la sua seconda partita senza far prendere gol ai rossoneri. Una partita ostica ma che nel corso dei 90 minuti ha creato sempre meno problemi, facendo arrendere gli attaccanti avversari a puntare la via del gol, tanto lui era ovunque. Risultato finale Eskilstuna 0 Ostersunds 1.

A cura di Alessio Croce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *