SVEZIAMO TALENTI 2020: TOP 3 DELLA 20° GIORNATA

SVEZIAMO TALENTI 2020: TOP 3 DELLA 20° GIORNATA

A cura di Alessio Croce

Saltata la 19 giornata per rinvii dovuti agli impegni europei, riprende la nostra rubrica Sveziamo Talenti 2020 a pieno regime, mettendo a sedere sul trono settimanale il principe di quest’anno: Isak Bergmann Johannesson.

Il talento puro di casa Norrkoping reduce dalla prima convocazione in nazionale Under 21 (ricordiamo che lui è appena 17enne), torna a a brillare anche in Allsvenskan nella vittoria esterna ai danni del Kalmar FF. Un Kalmar pressoché inesistente sia per la loro scarsa marcia annuale sia per la bravura del reparto offensivo biancoazzurro composto da Levi, Nyman e appunto Johannesson, stavolta avanzato. L’islandese apre le danze con un semplice gol di testa sul primo palo portando a 3 il bottino stagionale e iniziando a far riecheggiare il suo cognome oltre nazione (per chi non lo conoscesse, prendesse subito nota). La sua costanza e la sua duttilità la stanno portando dritto al ruolo del miglior talento stagionale.
Secondo posto per il 2001 Timossi Andersson autore del gol del 2-2 vs Hammarby. Freddezza nella realizzazione a tu per tu col portiere riesce a spiazzarlo e siglare con un buon rasoterra, grazie anche alla complicità dell’uomo partita rossoblu Max Svensson. Buona gara per il canterano del Bayern che porta anche lui a 3 il suo bottino personale in 18 gare complessive (solo 9 da titolare).
Terzo ed ultimo posto nella nostra “giovane rubrica” per il terzino destro del Goteborg Yahya Kalley, uscito vincitore sul campo del Falkenbergs per 3-0. Partito con il freno a mano tirato, il giovane svedese di origine africane si sblocca grazie ad un “semi-assist”, un cross in area che di secondo tocco porta alla prima realizzazione biancoblu. Da qui una prestazione in crescendo fatta di incursioni e buon allineamento difensivo e capace anche al minuto 77 di procurarsi un intelligente calcio di rigore trasformato da Sana (dopo averne già sbagliato uno). Seconda apparizione tra i “grandi” e prima vittoria per l’esterno difensivo del Goteborg.
Da sottolineare anche la buona prestazione del centravanti di peso del Sirius Jamie Roche (‘01).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *