Lucas Anjos: talento portoghese classe 2004

INFORMAZIONI: Lucas Anjos

Nome: Lucas Rodrigues Carvalho Anjos
Ruolo: Ala sinistra
Data di nascita: 07/07/2004
Altezza: 170 cm
Piede: Destro

Lucas Anjos

Il Portogallo continua a produrre dei talenti dal profilo tecnico elevato e, in ogni selezione giovanile lusitana, si possono facilmente incontrare dei calciatori qualitativamente superiori rispetto alla media europea.

Uno di questi è senza dubbio Lucas Anjos, ala sinistra dello Sporting Lisbona e nazionale Under 15 portoghese (ha partecipato all’ultima Concacaf U15).

Nato ad Almerim il 7 luglio del 2004, Lucas fa parte di una famiglia di calciatori, infatti, anche i fratelli maggiori, Joaquim Neto e João Anjos, praticano il suo spesso sport (ma a livelli più bassi).

Già all’età di 12 anni, Lucas Anjos si è creato una certa notorietà a livello internazionale, venendo premiato come miglior calciatore dell’International Westerpark Trophy, prestigiosa kermesse dove erano presenti molti prestigiosi team del Vecchio Continente.

Il giovane esterno offensivo è entrato a far parte dello Sporting nel dicembre 2015, dopo che era stato invitato a giocare per il Benfica. Sia i dirigenti delle “Aquile” che quelli dello Sporting, seguivano il ragazzo da quando aveva 7 anni.

Lucas ha iniziato a giocare a calcio nell’União de Almeirim e in seguito è andato all’Académica de Santarém prima di trasferirsi ai Leões (Leoni).

Dopo i provini svolti con entrambi i club della capitale, Anjos si è trovato davanti ad una scelta. Una decisione difficile che, naturalmente, è stata presa di comune accordo con la famiglia. “Quando hai due club delle dimensioni di Benfica e Sporting, è difficile decidere, devi pensare attentamente. Ciò che ha fatto la differenza potrebbe essere stato l’approccio dello Sporting, il modo in cui hanno parlato. Erano più incisivi, sono stati più vicini a noi. Abbiamo deciso insieme a Lucas. Non ha mai detto di preferire lo Sporting, ma glielo si vedeva in faccia”, ha affermato suo padre, Paulo dos Anjos, al sito Mirante al momento del trasferimento.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Lucas Anjos è la classica ala portoghese, tecnica, molto veloce ed abile nell’uno contro uno, sempre in grado di creare la superiorità numerica nel suo settore di competenza.

Dotato di un buon controllo di palla in piena corsa, Anjos sa essere determinante sia in fase di finalizzazione, come dimostra il suo score nell’ultima stagione (12 reti in 21 presenze nella squadra U15), sia in quella di assistenza.

Dotato di un buon tiro, che gli consente di essere pericoloso dalla media-lunga distanza, talvolta eccede nella giocata individuale, risultando poco pragmatico.

Estroso, quando ha molto campo davanti a sé è molto difficile da marcare, essendo in possesso di una prepotente accelerazione palla al piede.

Fisicamente longilineo, ha sicuramente bisogno di irrobustire la sua struttura corporea, in modo tale da essere più competitivo nei duelli spalla a spalla.

Ha personalità, non ha timore nel puntare l’avversario nei momenti più “caldi” del match, prendendosi sempre le sue responsabilità.

Tatticamente il suo ruolo è quello di ala sinistra (gioca a “piede invertito), ma può anche agire sulla corsia opposta.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, velocità, dribbling, capacità balistiche, progressione palla al piede, assist, creatività, controllo di palla, personalità.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente, migliorare nella fase di non possesso e nella continuità.
A chi assomiglia: Nani
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.record.pt)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *