André Gonçalves: talento portoghese classe 2003

INFORMAZIONI: André Gonçalves

Nome: André Pereira Gonçalves
Ruolo: Ala sinistra/destra
Data di nascita: 16/05/2003
Altezza: 178 cm
Piede: Destro

André Gonçalves

André Gonçalves, ala sinistra classe 2003 dello Sporting Lisbona, è sicuramente uno dei migliori talenti lusitani nella sua fascia d’età.

Nato a Lisbona, da sempre nel settore giovanile dello Sporting, dove è cresciuto con il mito di Cristiano Ronaldo, André ha finora percorso lo stesso cammino professionale del campione della Juventus.

Due stagioni fa, l’ala dei “Leoni” si è affermato con la squadra Under 15, battendo in finale i rivali storici del Benfica (3 a 1), anche grazie ad una sua splendida marcatura, la sua settima in 29 partite.

Una realizzazione di pregevole fattura, caratterizzata da una prepotente accelerazione sulla corsia sinistra e un conseguente tiro potentissimo verso l’incrocio dei pali opposto.

A fine partita, intervistato con al fianco la piccola sorellina, André, ancora molto emozionato e molto intimidito, ha affermato: “I miei genitori si sono complimentati con me e mi hanno detto che devo continuare a lavorare”. (tratto da www.fpf.pt)

In questa stagione, André Gonçalves è stato parte della squadra U17 dello Sporting ed è stato convocato nella selezione nazionale Under 16 di José Guilherme Oliveira con la quale è riuscito a totalizzare 5 caps, giocando anche il prestigioso Mondial Football di Montaigu nel mese di aprile (in passato ha anche giocato nell’Under 15 lusitana).

Caratteristiche tecniche e tattiche

André Gonçalves è principalmente un’ala sinistra ma, in nazionale Under 16, è stato anche utilizzato sulla fascia opposta.

I punti di forza del suo ampio repertorio sono indubbiamente la velocità e l’abilità nell’uno contro uno, oltre alle notevoli capacità balistiche.

Difficile da arginare quando parte in progressione palla al piede; quando ha molto campo a sua disposizione può risultare un’arma devastante per i pacchetti arretrati avversari.

Estroso e scattante, ha un notevole cambio di ritmo che gli consente di creare la superiorità numerica nel suo settore di competenza.

Efficace in fase di assistenza e di finalizzazione, André ha un discreto controllo di palla anche quando è in piena velocità.

Resiste abbastanza bene ai contrasti, anche se ha bisogno di irrobustire la sua struttura corporea longilinea.

Talvolta eccede troppo nel dribbling, risultando poco concreto e rallentando eccessivamente i tempi della giocata.

Il suo stile di gioco, fatto di continui scatti ed accelerazioni, lo porta ad essere stremato a fine partita e, forse anche per questo, non è un giocatore molto continuo.

Gonçalves può inoltre migliorare la fase difensiva, dando un maggiore contributo quando la sua squadra non è in possesso della sfera, come anche perfezionare l’uso del sinistro.

Caratterialmente timido fuori dal campo, quando si trova sul rettangolo verde non mostra mai particolari timori, tentando spesso delle giocate difficili nei momenti “caldi” del match.

Tatticamente il suo ruolo è quello di ala sinistra/destra di un 4-3-3 o esterno offensivo di un 4-2-3-1.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dribbling, velocità, capacità balistiche, personalità, accelerazione palla al piede, assist, dinamismo.
Punti di debolezza: Può rafforzarsi fisicamente, migliorare nella fase difensiva e nella continuità e perfezionare il suo mancino.
A chi assomiglia: Gelson Martins
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.record.pt)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *