Víctor Guzmán: talento messicano classe 2002

INFORMAZIONI: Víctor Guzmán

Nome: Víctor Andrés Guzmán Olmedo
Ruolo: Difensore centrale
Data di nascita: 07/03/2002
Altezza: 183 cm.
Piede: Destro

Víctor Guzmán

Víctor Guzmán è stato uno dei punti di forza del Messico Under 17 che ha raggiunto la finale del mondiale di categoria, perdendola di misura (2 a 1) contro il Brasile.

La selezione “azteca” ha lottato fino all’ultimo ma poi ha dovuto arrendersi al gol all’ultimo minuto di Lazaro.

Nella rosa di Mr. Marco Antonio Ruiz, un ruolo fondamentale lo ha recitato la difesa e, in particolare la coppia di difensori centrali, Jesús Gómez e appunto Víctor Guzmán.

Nato a Tijuana il 7 marzo del 2002, Víctor Guzmán è un prodotto del settore giovanile del Club Tijuana, all’interno del quale si è messo particolarmente in luce, venendo chiamato nelle diverse selezioni messicane.

Curiosando su internet abbiamo scoperto che il ragazzo è stato coinvolto in un brutto episodio, infatti, il 13 aprile scorso gli è stato rubato il portafoglio mentre era con la famiglia in giro per la sua città (una delle più pericolose al mondo). Di per sé non sarebbe un episodio così rilevante, se non fosse che il ragazzo, oltre a perdere i soldi, ha rischiato di smarrire anche il visto che gli avrebbe permesso di disputare l’importante tournée premondiale negli Stati Uniti.

“Avevo un fine settimana libero e sono tornato dalla mia famiglia. Sono uscito a mangiare con i miei nipoti e mia mamma si stava prendendo cura di loro. Poi due ragazzi si sono avvicinati a me, erano i due ladri, mi hanno chiesto tutto quello che avevo e io volevo dare loro il cellulare. Alla fine ho dato loro anche il portafoglio. ”

Successivamente la sorella ha pubblicato un post su Facebook che è diventato virale, con una foto dove Víctor era in compagnia di Chicharito Hernandez, chiedendo aiuto per recuperare il portafoglio rubato, perché altrimenti il fratello non sarebbe potuto partire.

In seguito, Guzmán è passato ai fatti: “Sono andato con i miei genitori e abbiamo iniziato a ripercorrere la strada dove i ladri erano fuggiti. Abbiamo chiesto in giro se non avessero buttato via qualcosa, hanno detto di sì, e c’era la mia licenza, la mia VISA, il mio documento di identità, tutto “, ha dichiarato Guzmán. (tratto da espndeportes.espn.com)

Caratteristiche tecniche e tattiche

Víctor Guzmán è difensore centrale sicuro di sé, molto bravo in marcatura, difficile da superare nell’uno contro uno, ma anche abile nell’impostare il gioco, essendo in possesso di una buona tecnica di base.

Più marcatore rispetto al collega di reparto dell’U17 messicana Jesús Gómez, ha senso della posizione ed è un giocatore estremamente grintoso e arcigno nei duelli corpo a corpo, pur non essendo dotato di una struttura fisica imponente.

Valido nel gioco aereo (stacca bene), ha anche un buon lancio lungo e una discreta visione di gioco.

In possesso di un passo abbastanza rapido, è molto energico nel tackle, aspetto che lo porta a rimediare degli inevitabili cartellini.

Alto poco più di 180 cm, ma abbastanza massiccio fisicamente, può ulteriormente rinforzare la sua struttura corporea, in modo tale da essere più competitivo nei duelli spalla a spalla.

Caratterialmente determinato, è un combattente, un giocatore che non sente la pressione esterna, prendendosi sempre le sue responsabilità.

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrale di destra di una difesa a 4.

Analisi finale

Punti di forza: Personalità, velocità, tackle, marcatura, tecnica, gioco aereo, senso della posizione.
Punti di debolezza: Può rafforzarsi ulteriormente ed essere meno irruento.
A chi assomiglia: Jorge Meré
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: www.marca.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *