Sam Greenwood: talento inglese classe 2002

INFORMAZIONI: Sam Greenwood

Nome: Sam Greenwood
Ruolo: Punta centrale, ala destra, seconda punta
Data di nascita: 26/01/2002
Altezza: 185 cm
Piede: Destro

Sam Greenwood

Sam Greenwood è stato sicuramente il migliore giocatore della rosa dell’Inghilterra Under 17 di Steve Cooper che ha fortemente deluso all’ultimo europeo giocato in Irlanda.

Con tre reti all’attivo, Sam è stato il migliore realizzatore della squadra, impressionando tutti per il suo senso del gol e soprattutto per le buone qualità tecniche.

Nato a Sunderland il 26 gennaio del 2002, Greenwood è cresciuto nel settore giovanile della squadra della sua città e, nella scorsa estate, è stato acquistato dall’Arsenal. Per accaparrarselo i “Gunners” hanno vinto la concorrenza di Manchester United, Liverpool e Stoccarda.

Appena arrivato a Londra, Sam è stato ospitato da una famiglia di St Albans, insieme all’altro ragazzo dell’Academy, Alfie Matthews.

“Lasciare la mia città, gli amici e la famiglia è stato scoraggiante, mi è sembrato una scelta importante, ma volevo spingermi oltre e ora che sono qui e mi sento pienamente al mio posto”, ha detto ad Arsenal.com.

Sam spera di seguire le orme di altri talenti scuola Sunderland, come Jordan Henderson e Jordan Pickford, che sono saliti al vertice da quando hanno lasciato il Nord Est.

Appena arrivato all’Arsenal, Greenwood ha subito fatto vedere di che pasta è fatto, andando a segno 16 volte in 36 partite complessive dell’Under 18, con la quale ha anche vinto il campionato di categoria (non ha ancora esordito in U23 a causa della folta concorrenza nel suo ruolo).

Il suo score con i 18enni dell’Arsenal è ancora più considerevole se si considera che Sam ha segnato così tanti gol pur non giocando nel ruolo di centravanti (posizione ricoperta da Folarin Balogun), ma agendo da ala destra.

Alcuni profondi conoscitori del calcio giovanile inglese, hanno ritrovato in Greenwood alcune somiglianze con Robin van Persie in termini di stile di gioco e di tecnica (una somiglianza abbastanza attinente).

Il giovane talento britannico è molto quotato in patria e, non a caso, è stato nel giro delle selezioni nazionali Under 16 e Under 17, con la quale ha un ruolino straordinario di ben 12 reti in 14 presenze.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Sam Greenwood è una punta centrale, anche se, essendo abbastanza veloce e tecnico, può giocare sia da ala destra che da seconda punta/trequartista (posizione ricoperta nel Sunderland).

Dinamico, rapido, ha un buon senso del gol e, pur essendo di piede destro, sa disimpegnarsi discretamente bene anche con il mancino.

In possesso di un buon dribbling, sa muoversi bene sia negli spazi stretti che larghi, dove può sfruttare il suo passo veloce.

Ha un buon controllo di palla e notevoli capacità balistiche che lo rendono pericoloso dalla media-lunga distanza, inoltre, tira i rigori e i calci di punizione.

Fisicamente ha una buona struttura fisica, qualità che gli permette di essere competitivo nei duelli aerei e nel gioco aereo.

E’ un giocatore molto dinamico, che ama indietreggiare sulla trequarti e svariare su tutto il fronte offensivo, rendendosi utile non solo in fase di finalizzazione, ma anche in assistenza, palesando una buona visione di gioco.

E’ un attaccante intraprendente, si smarca continuamente e si prende sempre le sue responsabilità.

Tatticamente versatile, Grenwood può ricoprire tutti i ruoli del reparto avanzato.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, capacità balistiche, fisicità, senso del gol, smarcamento, calci piazzati, velocità, visione di gioco.
Punti di debolezza: Può gestire meglio le sue energie nell’arco dei 90 minuti.
A chi assomiglia: Robin Van Persie
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: dailycannon.com )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *