Kamal Bafounta: talento francese classe 2002

INFORMAZIONI: Kamal Bafounta

Nome: Kamal Bafounta Ortega
Ruolo: Mediano, mezzala destra/sinistra, centrocampista centrale
Data di nascita: 08/01/2002
Altezza: 193 cm.
Piede: Destro

Kamal Bafounta

Quando il Borussia Dortmund punta un talento straniero difficilmente sbaglia un colpo e, anche questa volta, con Kamal Bafounta, centrocampista francese classe 2002, sembra aver centrato l’obiettivo.

Nato a Vénissieux (Rhône) l’8 gennaio del 2002, Bafounta ha avuto un inizio di carriera con alti e bassi e con alcune esperienze anche in altri sport.

Infatti, il padre Aimé era un pugile e inizialmente ha provato ad orientare il figlio verso la “nobile arte”, ma Kamal ha anche tentato di praticare il basket e l’atletica leggera “che gli ha permesso di lavorare su tutte le parti del suo corpo, oltre a crescere a livello mentale”, ha dichiarato Aimé. “All’età di 8 anni, lo sport era diventato per me una disciplina scolastica, anche se non sognavo una carriera”, ha detto il giovane, che ora ha 17 anni.

Ma Kamal, come dice il padre: “era programmato per avere successo nello sport” e la grande disciplina lo ha portato ad arrivare in un top club. (tratto da lyonplus.com)

A 3 anni Bafounta ha iniziato a dare i primi calci ad un pallone nell’AS Minguettes poi, nel 2008 si è trasferito all’AS Saint-Priest, dove è stato scovato dagli osservatori dell’OL, ma l’esperienza al Lione è durata solo una stagione. “Non mi piaceva l’atmosfera e l’eccessiva competitività”, ha detto il giovane talento.

Dopo la deludente esperienza all’OL, Kamal si è rilanciato in una realtà non professionistica, all’FC Lyon, dove è rimasto fino al 2017, quando è stato acquistato dal Nantes, dove ha giocato sotto età. (tratto da lyonplus.com)

“Lì, ho giocato sotto età nel campionato nazionale U17, il club ha puntato su di me. Mi ha reso visibile ai principali club che mi hanno chiesto in seguito”, ricorda il ragazzo, che oltre ad essere finito nel mirino delle “Vespe”, era anche seguito con attenzione dalle due squadre di Manchester e dall’Everton.

Ma come già accennato, alla fine l’ha spuntata il club di Dortmund, che nell’estate del 2018 l’ha “strappato” a parametro 0 ai “Canarini”. (tratto da lyonplus.com)

“Gli osservatori mi hanno seguito da quando avevo 16 anni, ma nella primavera del 2018 sono arrivati con una proposta di contratto professionale. La visita alle strutture del Dortmund ha finito per convincermi”, ha dichiarato Kamal a lyonplus.com.

Nel corso della passata stagione, Bafounta è riuscito a totalizzare 15 presenze 2 reti e 4 assist con la squadra Under 17 giallonera, riuscendo anche a racimolare 2 caps con la squadra Under 19 in UEFA Youth League.

In questo avvio di annata, è stato fermato dalla rottura del menisco, ma una volta rientrato sarà aggregato alla formazione Under 19.

Bafounta è stato anche nel giro della nazionale francese Under 16, con la quale ha accumulato 5 presenze in partite amichevoli.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Sébastien Dodille, direttore sportivo dell’FC Lyon, ricorda così il suo ex giocatore: “Kamal era un giovane dotato di una grande precocità atletica, disciplinato e discreto, con un’incredibile capacità di mettersi al lavoro da solo. Ha sempre giocato sotto età con noi, anche quando aveva 15 anni e giocava con la squadra nazionale U17. Il suo successo è normale e la sua scelta di andare in Germania è stata intelligente”. (tratto da lyonplus.com)

Kamal Bafounta è un centrocampista dotato di una grande fisicità con i suoi 193 cm. per oltre 80 kg., in possesso di una visione di gioco periferica e di una buona tecnica di base.

E’ il classico giocatore box-to-box, in grado di svolgere bene entrambe le fasi, recuperando molti palloni ed impostando con ordine e precisione la manovra (sa anche essere determinante negli assist).

Sa farsi trovare pronto negli inserimenti offensivi senza palla, mettendo a segno qualche gol durante la stagione, accompagnando con intelligenza la manovra d’attacco.

Imbattibile nel gioco aereo, estremamente competitivo nei contrasti (ma può essere più aggressivo), Bafounta è un elemento che dà sostanza ed equilibrio al gioco della sua squadra.

Gioca spesso a 2 tocchi, alternando con maestria passaggi corti e filtranti di precisione millimetrica, qualità che gli sono valse l’appellativo di “nuovo Pogba”.

Elegante nelle movenze, non è neanche così lento, nonostante la mole considerevole. Quando mette in moto le sue lunghe leve, riesce a recuperare molti metri anche ai giocatori più scattanti di lui.

Fisicamente longilineo, ha ulteriori margini di crescita per rinforzare la sua struttura corporea con qualche muscolo in più.

E’ un giocatore di personalità, un accentratore della manovra di cui i compagni si fidano ciecamente.

Tatticamente può giocare sia nella posizione di mediano basso, sia da centrocampista centrale in un 4-4-2, come anche da interno in un 4-3-3.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, fisicità, controllo di palla, visione di gioco, passaggi, assist, inserimenti offensivi, gioco aereo, personalità, versatilità.
Punti di debolezza: Può rafforzarsi fisicamente ed essere più aggressivo.
A chi assomiglia: Nemanja Matic
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: fmmvibe.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *