Joel Ngoya: talento francese classe 2002

INFORMAZIONI: Joel Ngoya

Nome: Joel Ngoya
Ruolo: Mediano
Data di nascita: 03/01/2002
Altezza: 188 cm.
Piede: Sinistro

Joel Ngoya

L’Atletico Madrid è sempre all’avanguardia nella ricerca di giovani talenti in giro per il mondo e, anche questa volta, non si è fatto trovare impreparato, andando a prendere il longilineo mediano classe 2002 del Lille Joel Ngoya.

I “colchoneros” hanno battuto una folta concorrenza nazionale ed internazionale che vedeva società del calibro di: Arsenal, Manchester United, Everton, OM, Nizza, Bordeaux, Rennes, Hoffenheim, Roma e Lazio. L’interessamento di un così cospicuo numero di squadre era anche ulteriormente stimolato dal fatto che Ngoya si poteva prendere a parametro 0, risultando un affare veramente allettante.

Il talento franco-congolese ha firmato un contratto con l’Atletico che scadrà nel 2024 ed andrà a rinforzare la squadra B del club della capitale spagnola, con l’obiettivo di portare finalmente la seconda formazione dell’Atleti nella seconda Segunda División.

Il centrocampista mancino ha iniziato a giocare a calcio nella JA Drancy, in seguito, nel 2016, è passato al Laval, club che gli ha permesso di venire ingaggiato dal Lille nel corso della scorsa estate.

Con il club del nord della Francia Ngoya ha firmato un contratto annuale, ha disputato un’ottima stagione disimpegnandosi in un paio di occasioni in UEFA Youth League, competizione nella quale il Lille è stato eliminato agli ottavi di finale dal Midtjylland.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Joel Ngoya si distingue per la sua grande capacità nella distribuzione del gioco, per la buona tecnica e la potenza fisica (misura 1,88 cm.).

In possesso di una visione di gioco periferica e di un discreto piede mancino, sa svolgere bene entrambe le fasi, dando un grande equilibrio alla squadra, evidenziando così una notevole intelligenza tattica.

Bravo nel posizionarsi sulla linea di passaggio degli avversari, riesce ad intercettare un gran numero di palloni distribuendoli poi in modo ordinato.

Si smarca con frequenza gestendo un gran numero di palloni nell’arco della partita, dimostrandosi un accentratore della manovra ed un giocatore dotato di una spiccata personalità.

Valido nel gioco aereo, dove sfrutta tutta la sua altezza, Ngoya è dotato di un buon lancio lungo e sa verticalizzare il gioco con efficacia dando profondità alla manovra.

Fisicamente longilineo ma forte, Joel ha ulteriori margini di crescita muscolare che possono renderlo ancora più performante nei contrasti e nei duelli spalla a spalla.

Tatticamente può agire da centrocampista difensivo in un 4-4-2, da vertice basso in un 4-3-3 e da mediano in un 4-2-3-1.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, fisicità, intelligenza tattica, visione di gioco, lancio lungo, precisione nei passaggi, controllo di palla, lancio lungo, senso della posizione, gioco aereo.
Punti di debolezza: Può ulteriormente rafforzarsi fisicamente e migliorare nell’intensità di gioco.
A chi somiglia: William Carvalho
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: strettynews.com)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *