Borisz Tóth: talento ungherese classe 2002

INFORMAZIONI: Borisz Tóth

Nome: Borisz Tóth
Ruolo: Centrocampista centrale
Data di nascita: 07/07/2002
Altezza: 178 cm
Piede: Destro

Borisz Tóth

Borisz Tóth, centrocampista centrale classe 2002 del Diósgyőr, può già vantarsi del record di precocità tra gli esordienti del campionato ungherese, la Nemzeti Bajnoskàg, avendo debuttato a 16 anni 4 mesi e 17 giorni.

Borisz ha trovato il suo battesimo nel calcio professionistico in occasione della partita contro l’MTK Budapest, il 24 novembre scorso (ha disputato gli 3 minuti più recupero).

Alla presenza nella NB 1, vanno aggiunte anche le 2 nella Magyar Kupa (la coppa nazionale), nella quale ha trovato il debutto anche precedentemente rispetto al campionato, il 30 ottobre contro lo Zalaegerszeg.

Nato a Miskolc, città nel nordest dell’Ungheria, Borisz ha iniziato a giocare a calcio a Diósgyőr, distinguendosi come il miglior talento del settore giovanile locale, a tal punto da trascinare alla vittoria del campionato nazionale, da sotto età, la squadra U17.

Proprio successivamente al successo del campionato giovanile, Tóth, nell’estate scorsa, è stato aggregato alla prima squadra, svolgendo insieme ai pro la preseason, firmando poi il suo primo contratto.

Ho giocato a calcio a Diósgyőr da quando avevo sei anni, e non avrei avuto nessun altro scopo, se non quello di aiutare il club una volta diventato calciatore professionista”, ha dichiarato Tóth.

Mi sono preparato per la prima volta con la prima squadra questa estate, ed è stato un grande onore per me avere Fernando Fernandez come mio tecnico nell’esordio in Coppa d’Ungheria. Non vedo l’ora di provare la sensazione che si gioca nel nostro meraviglioso stadio, davanti ai migliori supporter del paese, voglio dimostrare che la dirigenza del club ha deciso bene quando ha puntato su di me. Ho intenzione di lavorare molto duramente”, ha dichiarato Borisz dopo la firma del contratto da professionista. (tratto da www.nemzetisport.hu)

“Grazie alla sua intelligenza tattica, Tóth Boris è adatto al nostro gioco, è un centrocampista che gioca letteralmente a calcio”, così lo descrive József Tajti, il direttore sportivo del Diósgyőr. “Con la prima squadra ha fatto la preparazione estiva, ha avuto il tempo di conoscere bene i professionisti”. Una settimana fa ha debuttato nel primo turno del DVTK nella Coppa d’Ungheria ed è stato preso dalla squadra Under 17. Sulla base di queste esperienze, abbiamo deciso di fargli un contratto professionale. Ultimamente ha avuto un grande sviluppo, ma in lui c’è ancora più potenziale, sono sicuro che porterà molta gioia ai fan.”

Caratteristiche tecniche e tattiche

Borisz Tóth è un centrocampista dalle attitudini principalmente offensive, dotato di una buona tecnica di base e soprattutto di buoni tempi d’inserimento, che gli consentono di andare al tiro più volte durante la partita.

Bravo nei passaggi, sia lunghi che corti, ha una buona visione di gioco, è molto abile nel gioco aereo (in virtù di una notevole elevazione) ed è in possesso di una visione di gioco periferica, dimostrandosi così un giocatore molto ordinato tatticamente.

Dotato di discrete capacità balistiche, sa rendersi pericoloso dalla media-lunga distanza, oltre ad essere prezioso nell’ultimo passaggio.

Può perfezionarsi nella fase difensiva, anche se, non è assolutamente uno sprovveduto dal punto di vista tattico.

Fisicamente ha già una struttura corporea abbastanza formata (considerando la giovane età), un aspetto che ha inciso sicuramente sul suo precoce esordio tra i professionisti.

Tatticamente può giocare da centrocampista centrale in una linea mediana a 4, ma allo stesso modo può giocare da mezzala in un 4-3-3, essendo dotato di un buon passo.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, mobilità, visione di gioco, gioco aereo, assist, passaggi.
Punti di debolezza: Può perfezionare la fase difensiva e migliorare nella continuità.
A chi assomiglia: Artur Ionita
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: twitter.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *