Tician Tushi: talento svizzero classe 2001

INFORMAZIONI: Tician Tushi

Nome: Tician Tushi
Ruolo: Centravanti, seconda punta
Data di nascita: 02/04/2001
Altezza: 180 cm
Piede: Destro

Tician Tushi

Tician Tushi è stato uno dei talenti svizzeri che si è messo maggiormente in mostra nell’ultimo europeo Under 17 giocato un paio di mesi fa in Inghilterra.

L’attaccante del Basilea, protagonista di un gol e un assist in 3 partite, ha palesato la sua buona tecnica di base abbinata ad un grande dinamismo.

Quest’anno il suo club di appartenenza ha mancato il primo obiettivo stagionale, fallendo la qualificazione in Champions League, con conseguente esonero del tecnico Raphael Wicky, grande estimatore del talentino di origini albanesi, che in più di un’occasione era stato aggregato alla prima squadra.

Nato a Berna e cresciuto nelle giovanili dello Young Boys, nel dicembre del 2016 Tician è entrato a far parte del vivaio del Basilea, il migliore in Svizzera insieme a quello del Servette.

Tushi, che vive ancora con i genitori a Pieterlen (Cantone di Berna), si è rapidamente imposto anche nell’Academy del club rossoblu segnando un discreto numero di gol e riuscendo anche a debuttare nella scorsa UEFA Youth League.

Un’annata, quella passata, che ha visto Tushi protagonista anche della squadra Under 18 del Basilea, nella quale ha totalizzato 23 presenze e 8 reti.

Tician, oltre ad avere fatto parte della nazionale Under 17 che ha giocato l’ultimo europeo di categoria, è anche stato un punto di forza della nazionale elvetica Under 16.

In questa stagione Tician Tushi è stato aggregato alla squadra Under 21 del Basilea di Arjan Peco che partecipa alla Promotion League. Un gruppo molto interessante, dove spiccano anche i nomi di Yannick Marchand, di Alessandro Stabile e del centrocampista Uran Bislimi.

Le probabilità che alcuni di questi possano trovare spazio tra i “grandi” in questa annata calcistica sono considerevoli, anche perché il Basilea sarà impegnato pure in Europa League.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Tician Tushi è una punta centrale dalle movenze eleganti, ben strutturata fisicamente, che sa caricarsi sulle spalle il peso del reparto avanzato.

Estremamente dinamico e tecnico, non dà mai punti di riferimento ai marcatori avversari, favorendo gli inserimenti dei compagni.

E’ un giocatore estremamente generoso e mobile, una punta di manovra, che si sacrifica molto per la squadra, pur essendo dotato di una buona tecnica di base. Il suo stile di gioco, molto dispendioso, lo porta talvolta ad essere poco incisivo “sotto porta”.

In possesso di un discreto tiro, bravo nel gioco aereo e nel dribbling stretto, è in possesso di una spiccata abilità nel gioco spalle alla porta, proteggendo molto bene la palla.

Fisicamente ha una buona struttura, che potrà ulteriormente rinforzare nel corso dei prossimi anni, ma che già gli consente di primeggiare nei duelli corpo a corpo.

Tatticamente Tushi è un attaccante di movimento, che può giocare come terminale unico, ma anche da seconda punta, vicino ad un attaccante più statico.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, gioco spalle alla porta, capacità balistiche, dribbling, personalità, visione di gioco.
Punti di debolezza: Può essere più preciso in fasi di finalizzazione.
A chi assomiglia: Haris Seferović
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: www.db.pprmediarelations.ch)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *