Sergio Camello: talento spagnolo classe 2001

INFORMAZIONI: Sergio Camello

Nome: Sergio Camello Pérez
Ruolo: Punta centrale
Data di nascita: 10/02/2001
Altezza: 177 cm
Piede: Destro

Sergio Camello

Sergio Camello centravanti classe 2001 dell’Atletico Madrid, è uno dei migliori talenti della cantera “colchonera”.

Nazionale Under 18 spagnolo (in precedenza ha fatto parte anche dell’U17), si è messo in grande evidenza in UEFA Youth League, dove ha messo a segno 5 gol (e un assist) in 5 partite.

Nel match della nazionale spagnola U18 contro il Portogallo (1-1), disputato nella città di Campomayor, attaccante nativo di Madrid ha segnato la rete della squadra guidata da David Gordo, dopo appena otto minuti dall’inizio della partita.

Due settimane fa con la selezione U18 iberica, Camello nel doppio confronto con la nazionale cinese Under 18, è riuscito ad andare in gol in entrambe le occasioni, destando un’ottima impressione.

Le sue doti non sono sfuggite neanche al tecnico della prima squadra Diego Simeone, che in più di un’occasione lo ha aggregato agli allenamenti del suo gruppo.

Per ora Sergio Camello nella “scala gerarchica” dell’allenatore argentino è l’ultimo nelle scelte per il ruolo di punta centrale e tra i giovani è quello che da meno tempo si allena con i professionisti. Infatti, prima di lui sono arrivati tra “i grandi” Borja Garcés e Víctor Mollejo, due “pupilli” del “Cholo”.

Camello sta attraversando uno stato di grazia, in questa stagione il suo score complessivo è straordinario: 3 gol in 3 caps con l’Under 18 spagnola, 5 gol in 5 partite in UYL, una marcatura nell’Atletico B di Oscar Fernández nella Segunda B e nella categoria Juvenil ha realizzato ben 7 reti.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Sergio Camello è una punta centrale estremamente mobile, dinamica, dotata di una buona tecnica di base e di uno spiccato senso del gol.

L’aspetto che colpisce di più di lui è il suo notevole senso della posizione, nonostante non sia una punta d’area di rigore.

Ha una grande rapidità di esecuzione, è molto veloce nel coordinarsi e calciare, così facendo prende il tempo ai suoi marcatori.

Fisicamente normolineo, non è un sicuramente il classico centravanti di peso, ma è un elemento che ama svariare su tutto il fronte offensivo e ciò lo porta ad evitare i duelli corpo a corpo con i centrali difensivi molto più prestanti di lui.

Ha un discreto dribbling negli spazi stretti, è rapido di passo e sa essere molto efficace anche in contropiede. Pur essendo si piede destro, Camello sa disimpegnarsi abbastanza bene anche con il mancino, risultando meno prevedibile per i difensori.

Pur non essendo molto alto, con i suoi 177 cm, sa essere competitivo nel gioco aereo, sfruttando l’elevazione e un buon tempo nello stacco.

Ha uno stile di gioco vivace, ama essere nel vivo dell’azione partecipando alla manovra, agisce molto sul filo del fuorigioco, in quanto dotato di un ottimo tempo d’inserimento e di una spiccata velocità.

Tatticamente il suo ruolo è quello di punta centrale nel mezzo di un tridente, ma può anche adattarsi a svolgere i compiti della punta esterna.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, progressione palla al piede, personalità, velocità, dribbling, senso del gol, rapidità d’esecuzione.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente.
A chi assomiglia: Kevin Gameiro
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.revistaindios.es)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *