Sem Steijn: talento olandese classe 2001

INFORMAZIONI: Sem Steijn

Nome: Sem Steijn
Ruolo: Trequartista, mezzala destra/sinistra
Data di nascita: 17/11/2001
Altezza: 173 cm
Piede: Destro

Sem Steijn

Sem Steijn è uno dei non pochi talenti che hanno trovato spazio in questa Eredivisie: il talento del VVV Venlo ha esordito il 6 dicembre dello scorso anno, a 17 anni e 19 giorni, in occasione della partita contro il Feyenoord.

E’ stato il padre, Maurice Steijn, a dargli spazio in prima squadra, ma di certo Sem non è un raccomandato, essendo uno dei migliori talenti del team di Venlo.

Alla sua seconda presenza nella massima serie olandese, Steijn è anche andato in gol contro l’Heerenveen (alla sua seconda presenza tra i “pro”), con un tap-in di sinistro sugli sviluppi di un bel contropiede, fissando il risultato finale sul 2 a 2, diventando il più giovane marcatore nella storia del suo club.

In precedenza Sem aveva avuto la possibilità di esordire anche in TOTO KNVB beker, nel match contro il Westlandia, il 25 settembre scorso.

Queste sono state le parole di Maurice Steijn dopo l’esordio del figlio Sem in Eredivisie: “Ovviamente questo è incredibilmente bello per Sem. Sono molto orgoglioso, ma non solo per lui, ma per l’intera squadra. Un punto meritato a Heerenveen, 38 punti, una stagione fantastica per il VVV.” (tratto da nu.nl)

“Avrei potuto anche potuto farlo debuttare in una partita casalinga in cui saremmo stati in vantaggio per 4-0, ma avrebbe dovuto aspettare molto a lungo. Se arriva il momento, devi considerarlo separatamente dal fatto che è tuo figlio. Ma è bello vedere mio figlio giocare sul campo tra i grandi uomini”, ha chiosato il tecnico.

“Ovviamente c’è sempre questa possibilità quando ti siedi in panchina, è un sogno, debuttare sotto gli ordini di tuo padre è qualcosa che tutti i ragazzi vogliono”, ha detto il giovane centrocampista a nu.nl.

Nato a Den Haag il 17 novembre del 2001, Steijn ha iniziato a giocare a calcio nell’SV KMD (Sportvereniging Klein Maar Dapper), per poi passare all’ADO Den Haag che, in questa stagione, l’ha dato in prestito al VVV Venlo.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Sem Steijn è una mezzala/trequartista dotato di un buon passo, dinamico, che sa inserirsi in attacco con i giusti tempi, rendendosi spesso pericoloso nell’area avversaria.

Tecnicamente abile, ha una buona visione di gioco, che gli consente di distribuire bene il gioco e di “sfornare” qualche assist interessante.

Dotato di un discreto tiro (tira i calci da fermo), sa anche rendersi pericoloso dalla media distanza e disimpegnarsi abbastanza bene negli spazi stretti, in virtù di un discreto dribbling e del suo baricentro basso.

Il suo stile di gioco è dinamico, ama essere nel vivo della manovra, per poi farsi trovare pronto nell’area avversaria con inserimenti improvvisi da trequartista incursore.

Fisicamente brevilineo, ha indubbiamente bisogno di irrobustire ulteriormente la sua struttura corporea, in modo tale da essere più competitivo nei duelli spalla a spalla.

Nelle sui prime esperienze in prima squadra, Sem ha dimostrato di non patire minimamente la pressione esterna, palesando una forte personalità.

Tatticamente Steijn è un giocatore versatile, che può ricoprire diversi ruoli della linea mediana: può giocare da centrocampista offensivo e trequartista in un 4-2-3-1 e da mezzala in un 4-3-3.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, personalità, controllo di palla, inserimenti offensivi, dinamismo, capacità balistiche.
Punti di debolezza: Può gestire meglio le energie, rafforzarsi fisicamente e perfezionare la fase difensiva.
A chi assomiglia: Henrikh Mkhitaryan
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: www.nu.nl)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *