Khellven: talento brasiliano classe 2001

INFORMAZIONI: Khellven

Nome: Khellven Douglas Silva Oliveira
Ruolo: Terzino destro
Data di nascita: 25/02/2001
Altezza: 170 cm
Piede: Destro

Khellven

Khellven Douglas Silva Oliveira, più semplicemente chiamato Khellven, terzino destro classe 2001 dell’Atletico Mineiro, è uno dei giovani talenti brasiliani che ha già trovato spazio in prima squadra nell’attuale Série A.

Il brevilineo difensore ha avuto la possibilità di esordire nella massima serie verdeoro in occasione della partita con il Corinthians, disputata il 19 maggio scorso, entrando ad inizio ripresa al posto di Robson Bambu.

Khellven è entrato nella storia del club diventando il primo giocatore nato nel 21 ° secolo a giocare tra i professionisti.

Nato ad Alexandria (a quasi 400 chilometri da Natal, la capitale del Rio Grande do Norte) il 25 febbraio del 2001, Khellven ed è arrivato al “Furacão” nel 2018, proveniente dal Guarani de Palhoça (SC).

Il ragazzo si era trasferito a Brasilia, dove aveva iniziato a giocare a calcio nell’Associação Esporte e Vida, successivamente, nel 2016, ha preso parte al Projeto Guarani, nella città di Palhoça, a Santa Catarina, dove era stato portato dal tecnico Luiz Carlos Cruz. Emergendo come uno dei migliori talenti, Khellven viene individuato da Sergio Ramirez, esperto conoscitore del calcio paranaense.

“A prima vista, abbiamo notato la sua notevole abilità tecnica, con un raffinato tocco di palla. Queste caratteristiche sono state notate anche durante un test nel CT di Caju dall’allenatore degli Under 17 dell’Atletico, Rogério Corrêa, che era stato il mio giocatore a Joinville. Da quel momento abbiamo deciso di portarlo all’Atletico”, ha spiegato Ramirez. (tratto da .tribunapr.com.br)

L’anno scorso è stato al servizio delle squadre Under 17 e Under 19 e, all’inizio di questa stagione, ha giocato nella Copa São Paulo.

Appena tornato dalla Copinha, il promettente terzino destro ha iniziato ad allenarsi con la squadra principale, disputando con “i grandi” un paio di partite del precampionato.

Nell’amichevole contro il Generale Diaz (Paraguay), Khellven ha fatto il suo debutto (in match non ufficiali) come professionista per l’Atletico Mineiro.

Prima di esordire nella Série A braisiliana, Khellven ha firmato fino al 2024 il contratto con l’Atletico Mineiro, ma se un giorno verrà ceduto dal club rubro-negro, il 50% dell’incasso dovrà finire nelle casse del precedente club di Santa Catarina, che ha mantenuto la metà dei diritti economici sul giovane.

Caratteristiche tecniche e tattiche

“La grande risorsa di Khellven è la parte offensiva. Ha una vocazione ad appoggiare l’azione offensiva, con molta velocità e abilità nella conduzione della palla, oltre a saper dribblare. Tutto questo, aggiunto al suo biotipo, è la ricetta per diventare un grande laterale “, così lo ha descritto Ramirez scopritore del “gioiello atleticano”. (tratto da .tribunapr.com.br)

Nella prima squadra agisce da terzino destro di un pacchetto arretrato a 4, ma nelle squadre giovanili del “Furacão”, in particolare sotto gli ordini del tecnico Rafael Guanaes, ha giocato da esterno di centrocampo in un 3-4-3, aiutando nella marcatura, ma riuscendo ad arrivare costantemente all’attacco.

Khellven, è il classico terzino di spinta brasiliano, molto tecnico e veloce, abile nel dribbling e nel cross, risulta decisivo in fase di assistenza.

E’ abile a superare in slancio i suo dirimpettai percorrendo più volte la fascia destra, palesando notevoli capacità aerobiche.

Fisicamente brevilineo e dotato di baricentro basso, ha bisogno di irrobustire la sua struttura corporea, così come può migliorare nella fase difensiva.

Caratterialmente un ragazzo tranquillo, solare, che in campo non sembra patire minimante le pressioni esterne, giocando con grande disinvoltura.

Analisi finale

Punti di forza: Velocità, tecnica, dribbling, capacità aerobiche, cross, progressione palla al piede.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente e migliorare nella fase difensiva.
A chi assomiglia: Fagner
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: athletico.com.br)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *