Ellis Simms: talento inglese classe 2001

INFORMAZIONI: Ellis Simms

Nome: Ellis Simms
Ruolo: Punta centrale
Data di nascita: 05/01/2001
Altezza: 183 cm
Piede: Entrambi

Ellis Simms

Con lo straordinario score di 19 reti in 14 presenze, Ellis Simms, centravanti classe 2001 dell’Everton, è il capocannoniere della Premier League Under 18.

A questo incredibile ruolino, possono essere aggiunti anche i 5 gol in 4 match di FA Youth Cup. Inoltre, il talento dei “Toffees”, in questa stagione, ha anche avuto la possibilità di giocare nella Premier League 2, dove ha totalizzato 3 presenze senza però andare a segno.

Nato a Oldham, Ellis ha iniziato la sua carriera con il Manchester City prima di trasferirsi nel 2017 al Blackburn Rovers, dove è rimasto pochissimo tempo (giocando una sola partita con l’U18), prima di entrare a far parte dell’Academy dell’Everton.

Appena arrivato dalle parti di Goodison Park, Ellis ha subito dimostrato di avere gran voglia di emergere e di dimostrare che quello visto finora non era il vero Simms. Così, in uno dei primi tornei disputati, la CeeCup 2017, Ellis si è subito imposto come miglior marcatore della competizione e, da quel momento, non si è più fermato.

Simms ha più passaporti (a causa delle diverse origini dei suoi genitori), potrebbe giocare a livello internazionale per l’Inghilterra, per la Polonia o per la Giamaica, anche se, per ora, non ha giocato per nessuna selezione di questi paesi.

In questa stagione, con la squadra guidata da Paul Tait, Simms è stato una vera macchina da gol, memorabile è stata la sua prestazione contro il Blackburn, la sua ex squadra, alla quale il giovane talento ha rifilato ben 4 reti, facendo aumentare i rimpianti in casa “Rovers”.

Finora, Simms sta facendo assolutamente tutto ciò che gli viene chiesto e anche qualcosa di più, non a caso è già diventato molto popolare tra i tifosi dell’Everton, che si aspettano un suo precoce esordio in prima squadra.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Ellis Simms è un centravanti forte fisicamente, dotato di una buona tecnica di base e in grado di calciare con disinvoltura con entrambi i piedi, risultando così meno prevedibile per i difensori avversari.

Ha uno straordinario senso del gol, “sente la porta” come pochi altri suoi colleghi, sapendo spesso fare la scelta giusta, prendendo di sorpresa il portiere.

In possesso di un tiro potente e di un buon passo, Simms è un centravanti moderno, mobile, che sa attaccare bene la profondità scattando con ottimo tempismo sulla linea del fuorigioco ma, allo stesso tempo, sa rendersi utile alla squadra pressando i portatori di palla avversari.

E’ abile nello smarcamento, sa segnare sia gol di opportunismo, da rapace attaccante d’area di rigore, sia inventandosi un’azione personale, superando in progressione 2-3 giocatori, per poi scagliare in porta il suo potente tiro.

Se la cava molto bene nel gioco spalle alla porta, dove riesce a sfruttare la sua fisicità considerevole. Infatti, i suoi marcatori vanno spesso in difficoltà e non riescono a limitarlo, “rimbalzando” contro la prestante figura di Ellis.

In campo dimostra personalità e spirito combattivo, qualità tipiche dei centravanti di stampo inglese.

Tatticamente può giocare affiancato da un altro attaccante con caratteristiche complementari alle sue (come succede all’Everton), ma anche al centro di un tridente.

Analisi finale

Punti di forza: Senso del gol, progressione palla al piede, capacità balistiche, tecnica, potenza, personalità, gioco spalle alla porta, fisicità.
Punti di debolezza: Può migliorare nel gioco aereo.
A chi assomiglia: José Salomón Rondón
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: picgra.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *