Brandon Cortés: talento cileno classe 2001

INFORMAZIONI: Brandon Cortés

Nome: Brandon William Cortés Bustos
Ruolo: Punta centrale, trequartista
Data di nascita: 26/06/2001
Altezza: 177 cm
Piede: Destro

Brandon Cortés

Brandon Cortés è uno dei talenti più in vista in questo momento, essendo riuscito a debuttare con la prima squadra del Boca Juniors in occasione della partita contro l’Aldosivi, a soli 17 anni, 9 mesi e 12 giorni, oltre ad essere stato convocato con la squadra maggiore dal tecnico Gustavo Alfaro per il match di Copa Libertadores contro l’Atletico Paranaense.

Brandon è nato a Barracas, a sud est di Buenos Aires, il 26 giugno del 2001, da genitori cileni arrivati in Argentina 25 anni fa in cerca di lavoro.

Ha iniziato a giocare nella Juventud Unida de Barracas, poi è passato al Vélez Sarsfield, dove è rimasto fino al 2012 prima di entrare a far del settore giovanile “Xeneize”.

Il grande miglioramento Cortés lo ha avuto nella passata stagione, tra le file della Sexta, dove si è messo in grande evidenza, a tal punto da essere portato nella squadra riserve da Rolando Schiavi, che gli ha cambiato la posizione, trasformandolo in punta centrale (prima giocava principalmente da trequartista).

Da centravanti Cortés ha dimostrato di saperci fare e una sua doppietta al Banfield ha rappresentato il vero trampolino di lancio per la prima squadra.

Un cambio di posizione che poteva costare caro al ragazzo, che nel ruolo di centrocampista offensivo si era creato una certa popolarità nel vivaio del Boca, a tal punto da suscitare pesantissimi paragoni con Roman Riquelme.

“Gli allenatori mi dicono che gioco come lui, mi piace fare l’ultimo passaggio e ho un calcio simile. Del Cile mi piace (Jorge) Valdivia, penso di assomigliare un po’ anche a lui. Tifo Colo Colo, perché è molto simile al Boca”, ha detto in un’intervista ad As Chile nel 2016.

Le sue buone prestazioni con le squadre giovanili del Boca, hanno attirato l’attenzione del selezionatore dell’Under 17 cilena, l’argentino Hernan Caputto, ma per problemi di passaporto, pur essendo stato convocato, Cortés non è mai riuscito a giocare una partita con la “Rojita” (sarebbe stato portato da sotto età al mondiale Under 17 in India).

“Mi sento cileno e sarebbe un orgoglio per la mia famiglia se giocassi per La Roja”, dichiarazioni fatte qualche tempo fa, che potrebbero essere anacronistiche in questi giorni, visto che il giovane talento è seguito con attenzione anche dai selezionatori argentini.

Nel passato è stato cercato dalla “U” de Chile, ma il suo sogno è quello di debuttare con la maglia del Boca Juniors, dove giocano o hanno giocato i suoi idoli, Mauro Zarate e Roman Riquelme. Non a caso, nello scorso marzo, Brandon ha firmato il contratto con il Boca con scadenza nel giugno del 2022.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Brandon Cortés è una punta dinamica, dotata di un buon dribbling e di notevoli capacità balistiche.

In possesso di un ottimo controllo di palla, sa disimpegnarsi con eleganza sia negli spazi stretti che larghi, palesando anche una buona abilità nello smarcamento.

Sa attaccare bene la profondità e sembra già aver appreso bene i movimenti della prima punta, tagliando spesso sul primo palo.

Dotato di un fisico normolineo (che può rinforzare ancora) e di baricentro basso, ha un buon passo e una notevole rapidità d’esecuzione.

Inoltre, pur essendo destro, ha dimostrato di essere sufficientemente bravo anche con il sinistro, risultando meno prevedibile per i difensori avversari.

In campo sembra muoversi con personalità, non palesando grossi imbarazzi nel relazionarsi con i colleghi più esperti.

Tatticamente il suo ruolo è ora quello di punta centrale, ma può anche riadattarsi a giocare con buon profitto nel ruolo di trequartista, essendo un giocatore molto dinamico, che ama svariare su tutto il fronte offensivo.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, passaggi, capacità balistiche, dribbling, rapidità, smarcamento, dinamicità, senso del gol.
Punti di debolezza: Deve rafforzare la sua struttura corporea, migliorare nella continuità e nel gioco aereo.
A chi assomiglia: Mauro Zarate
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.cdf.cl)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *