Théo Ndicka Matam: talento francese classe 2000

INFORMAZIONI: Théo Ndicka Matam

Nome: Théo Ndicka Matam
Ruolo: Terzino sinistro, ala sinistra
Data di nascita: 20/04/2000
Altezza: 169 cm
Piede: Sinistro

Théo Ndicka Matam

Théo Ndicka Matam è uno dei terzini sinistri più interessanti del panorama calcistico giovanile francese.

Prodotto del florido settore giovanile del Lione, Théo ha fatto parte della nazionale Under 16 transalpina e attualmente è un punto di forza dell’Under 19, con la quale ha totalizzato finora 6 presenze.

Nato a Avallon (Yonne) il 20 aprile del 2000, Théo Ndicka Matam ha iniziato a giocare a calcio con il piccolo club della sua città, il CO Avallonais, in seguito, nel 2010, si è trasferito al Djion e poi nel 2013 è andato all’ASPTT Dijon, dove è stato scovato dagli osservatori dell’OL nel 2015, che lo hanno rilanciato a grandi livelli.

Infatti, con la maglia delle squadre giovanili lionesi, Ndicka Matam è riuscito a mettersi in grande evidenza, attirando l’attenzione dei selezionatori francesi, i quali hanno potuto apprezzare le prestazioni del ragazzo anche in UEFA Youth League, dove nelle ultime due edizioni ha racimolato 10 presenze e un gol.

Théo è un ragazzo serio, professionale e disciplinato, qualità che ha appreso dai suoi fratelli: “È grazie ai miei fratelli maggiori, perché è da loro che prendo esempio, sono loro che mi hanno portato al calcio. È stato fatto in modo naturale. Dopo ho capito che si stava facendo sul serio e che potevo emergere quando sono entrato a far parte del Digione. Ho pensato che avrei potuto avere una futura carriera nel calcio o altrove.”

Prosegue il giovane talento francese: “Quando ho saputo che stavo andando a Lione, prima di tutto ho ringraziato tutte le persone che mi hanno permesso di andare lì, dopo mi sono detto che per i prossimi due anni avrei dovuto progredire per essere più pronto perché so che tutti erano bravi all’OL. Ho sfruttato al massimo il tempo con i miei amici e la mia famiglia perché sapevo che li avrei visti sempre meno, ma ero preparato a questo e mi sono detto che avrei dovuto sorprenderli.” (tratto da actuteamsport.wordpress.com)

Con il Lione, nel febbraio dello scorso anno, Théo Ndicka Matam ha firmato un contratto biennale, anche se il suo sogno è giocare con il Chelsea e vincere la Champions League.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Théo Ndicka Matam è un terzino di sinistra di spinta, che privilegia la fase offensiva a quella difensiva, anche se, negli ultimi tempi, è molto migliorato in copertura.

Molto veloce, abile nel dribbling lanciato, Théo appoggia costantemente l’azione offensiva della sua squadra, risultando una sorta di ala aggiunta.

Dotato di una buona tecnica di base, sa effettuare dei cross interessanti, non a caso i suoi compagni gli affidano spesso la sfera quando c’è da ribaltare rapidamente l’azione.

Molto dinamico, ha inesauribili capacità aerobiche, in ogni partita percorre numerosi chilometri, mantenendo una buona lucidità nel momento della scelta finale.

Fisicamente brevilineo, ma dotato di un fisico massiccio e di baricentro basso, Théo Ndicka Matam soffre nel gioco aereo (visti i suoi 169 cm) e, soprattutto, va in difficoltà nelle diagonali difensive quando il suo dirimpettaio è un attaccante di statura elevata.

E’ un terzino intraprendente, che spinge con frequenza sulla sua corsia di competenza, palesando una buona personalità. Per caratteristiche tecniche ed atletiche può giocare anche da esterno tutta fascia, garantendo un discreto apporto in entrambe le fasi.

Analisi finale

Punti di forza: Velocità, progressione palla al piede, reattività, capacità aerobiche, personalità, cross, dribbling.
Punti di debolezza: Soffre nel gioco aereo e può ulteriormente migliorare nella fase difensiva.
A chi assomiglia: Danny Rose
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.twipu.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *