Simone Ghidotti: talento italiano classe 2000

INFORMAZIONI: Simone Ghidotti

Nome: Simone Ghidotti
Ruolo: Portiere
Data di nascita: 19/03/2000
Altezza: 193 cm
Piede: Destro

Simone Ghidotti

L’Italia continua a produrre portieri dotati di un grande talento, in particolar modo il settore giovanile della Fiorentina si sta “specializzando” per quanto riguarda questo ruolo.

Infatti, dopo il classe 1999, Michele Cerofolini, andato in prestito al Bisceglie, ora si sta mettendo in luce con la formazione Primavera di Emiliano Bigica, il classe 2000 Simone Ghidotti.

In realtà, Ghidotti, a livello giovanile, non è di certo sconosciuto, in quanto è stato convocato in tutte le selezioni giovanili “azzurre”, dall’Under 15 fino all’Under 20 (anche se per l’U19 è stato selezionato solo una volta), dove è stato chiamato recentemente dal ct. Paolo Nicolato.

Nato il 19 marzo a Toscolano-Maderno, Ghidotti è arrivato in viola dal Lumezzane nell’estate 2014 per rinforzare la rosa dei Giovanissimi Nazionali. Questa è la sua quarta stagione a Firenze e fin dal primo momento è stato un titolarissimo, palesando i suoi notevoli mezzi tecnici e atletici.

Alla Fiorentina, Simone Ghidotti può vantare un piccolo record, è stato il primo “millennial” ad essere convocato in prima squadra. E’ successo quando il tecnico dei professionisti era Paulo Sousa, che lo ha chiamato per un Fiorentina-Udinese del 2017.

Da quel momento, Ghidotti si è allenato sempre più frequentemente con la prima squadra, un’esperienza che lo ha formato ulteriormente.

“Stare in prima squadra è una bellissima esperienza, c’è solo da imparare. Mi aiutano tutti. Questa esperienza ti aiuta a crescere sia a livello tecnico che caratteriale. Propositi per il 2019? Continuare su questa strada, lavorare duro. I risultati arriveranno”. (tratto da fiorentina.it)

Quest’anno, la “Viola” Primavera sta disputando un’ottima stagione, è in lizza per il primo posto in classifica con Atalanta e Roma e i meriti sono anche di Simone, che nelle sue 10 presenze, ha sempre messo in mostra qualità e sicurezza.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Simone Ghidotti è un portiere ben strutturato, alto, di personalità e tecnicamente bravo.

E’ molto reattivo, ha grandi riflessi, rispetto al suo coetaneo e collega Carnesecchi (anche lui nazionale e appena schedato nel nostro sito), risulta essere più spettacolare negli interventi (a compensare un senso della posizione non sempre perfetto), facendo dei balzi da vero felino.

E’ abile sia nelle uscite alte che basse, sa disimpegnarsi abbastanza bene con i piedi, risultando così un estremo difensore sufficientemente completo.

Nelle prese alte è anche avvantaggiato dalla sua mole notevole, superiore al metro e novanta, che gli consente di svettare tranquillamente sulle teste degli avversari quando esce dai pali.

Come tutti i migliori portieri, Ghidotti è sicuro di sé, trasferisce grande tranquillità a tutto il reparto arretrato; è evidente come i compagni abbiano una grande fiducia nei suoi confronti.

Analisi finale

Punti di forza: Personalità, reattività, sicurezza, prese basse, uscite basse, gioco con i piedi, leadership, uscite alte.
Punti di debolezza: Posizionamento.
A chi assomiglia: Thibaut Courtois
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.fiorentinanews.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *