Oumar Solet: talento francese classe 2000

INFORMAZIONI: Oumar Solet

Nome: Oumar Mickael Solet Bomawoko
Ruolo: Difensore centrale
Data di nascita: 07/02/2000
Altezza: 192 cm
Piede: Destro

Oumar Solet

Oumar Solet, capitano della nazionale U17 francese e difensore centrale del Lione, è considerato in patria uno dei giocatori più affidabili nel suo ruolo.

L’OL ha recentemente ufficializzato il suo acquisto dal Laval (nello stesso giorno del riscatto del prestito di Tanguy Ndombelé dall’Amiens), dopo averlo avuto in organico dal gennaio scorso.

I “Gones”, per accaparrarselo, hanno vinto la concorrenza di alcuni club inglesi, primo fra tutti il Nottingham Forest, pagandolo complessivamente 2 milioni di euro, più il 20% dei profitti derivanti dalla sua prossima vendita.

“L’arrivo di Oumar Solet rafforza la strategia dell’Olympique Lyonnais, rivolta a fidarsi dei giovani francesi di miglior talento, integrando lo straordinario lavoro svolto dagli allenatori e dai dirigenti dell’Academy del club”, recita così il comunicato sul sito ufficiale dell’OL.

Nato a il 7 febbraio del 2000 a Melun (Seine-et-Marne), Oumar Solet ha iniziato a giocare a calcio nel Dammarie-Les-Lys, in seguito nel 2009 si è trasferito al Crétiel Lusitanos.

Nel dicembre del 2012, Solet è passato all’US Villejuif, dove è stato utilizzato nel ruolo di mediano davanti alla difesa, come ha confermato il suo ex tecnico, Anthony Musso, ad Actufoot: “Aveva sempre una certa facilità tecnica e un fisico già abbastanza strutturato, ma all’inizio non si trovava a proprio agio in quella posizione, ha lavorato enormemente per diventare leader indiscusso del centrocampo”.

A posizionarlo nel ruolo di centrale difensivo ci ha pensato Jean-Marc Nobilo, l’attuale allenatore del Laval, colui che gli ha dato la possibilità di racimolare 12 presenze nel Championnat National (la terza divisione francese).

Al Laval Solet è arrivato nel 2015 e con “Les Tangos” è entrato a far parte del giro delle nazionali transalpine, in particolare dell’Under 17 e dell’Under 18, con la quale ha totalizzato finora 8 presenze.

Il ct dell’U17, Lionel Rouxel, non ha esitato a nominare capitano Oumar Solet al mondiale di categoria, viste le sue attitudini alla leadership.

Solet è una grande fan del Real Madrid, il suo sogno è quello di vestire un giorno la maglia dei “Blancos” (apprezza anche il PSG), ma lui resta con i piedi ben saldi a terra. “Ho molte ambizioni. Sono solo all’inizio della mia carriera, spero di avere un sacco di avventure “. (tratto da les-transferts.com)

Caratteristiche tecniche e tattiche

Oumar Solet è un difensore dal fisico prestante e longilineo, con i suoi 192 cm (per 81 kg) è praticamente imbattibile nel gioco aereo. Insuperabile nel duello corpo a corpo, ha un discreto senso dell’anticipo, qualità che gli permette di compensare la sua non eccelsa velocità di base.

Tecnicamente valido, sa impostare il gioco con una buona precisione, sfruttando anche una notevole facilità di calcio che gli permette di effettuare dei lanci di lunga gittata.

E’ aggressivo nella marcatura e in campo fa sempre valere la sua spiccata personalità, guidando il reparto arretrato con una certa autorità.

Oumar Solet è perfetto per svolgere il ruolo di centrale di una difesa a 4, ma può anche agire al centro di un pacchetto difensivo a 3.

Analisi finale

Punti di forza: Forza fisica, anticipo, marcatura, gioco aereo, personalità, tecnica.
Punti di debolezza: Non è molto veloce.
A chi assomiglia: Kurt Zouma
Valutazione: 4/5

(Fonte foto: www.FIFA.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *