Max Aarons: talento inglese classe 2000

INFORMAZIONI: Max Aarons

Nome: Maximilian James Aarons
Ruolo: Terzino destro/sinistro
Data di nascita: 04/01/2000
Altezza: 178 cm
Piede: Destro

Max Aarons

Max Aarons è uno dei “millennials” maggiormente impegnati in Europa. Pur giocando nella Championship, tra le file del Norwich, il versatile terzino destro (può giocare anche sulla corsia opposta), ha già totalizzato con la prima squadra ben 32 presenze 3 reti e 5 assist.

Max Aarons è il cugino di Rolando Aarons, ex Newcastle con una fugace esperienza al Verona nella passata stagione.

Nato a Hammersmith, un distretto a ovest di Londra, Max ha iniziato a giocare a calcio nel Luton Town, dove è rimasto fino al 2016, prima di entrare a far parte dell’Academy del Norwich.

Con i “Canaries”, Aarons ha firmato un triennale nel giugno del 2018, poco prima del suo debutto tra i pro, che è arrivato il 2 settembre 2018, quando è stato buttato nella mischia dal tecnico Daniel Farke nell’East Anglian Derby contro l’Ipswich Town.

Ma già in precedenza, Max aveva esordito in Carabao Cup, andando a segno nel match contro il Cardiff City il 28 agosto 2018. Successivamente, Aarons ha ulteriormente prolungato il suo contratto fino al giugno 2023.

Nel settembre dello scorso anno, Aarons è stato convocato per la prima volta con la nazionale Under 19 inglese, con la quale ha totalizzato finora 4 presenze.

Per i supporters dei “Canaries”, Max è un vero idolo, essendo un ragazzo cresciuto nell’Academy per il quale vanno fierissimi.

“Penso che Max abbia il potenziale per giocare in Premier League”, ha dichiarato l’ex responsabile del settore giovanile del Norwich, Gregg Broughton, che ora lavora come responsabile dell’Academy del club norvegese Bodo Glimt. (tratto da www.edp24.co.uk)

Nel gennaio scorso, il suo nome è stato accostato all’RB Lipsia e al Tottenham, che secondo il popolare giornale inglese “Sun”, ha offerto al Norwich 15 milioni di sterline pur di portarlo alla corte di Pochettino.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Max Aarons è principalmente un terzino destro, che però si adatta a giocare anche a sinistra.

Veloce, dinamico, resistente, dotato di un grande atletismo, è molto abile nel dribbling, sia in corsa, che da fermo.

E’ molto difficile da arginare quando parte in progressione palla al piede, con la sua accelerazione riesce spesso a lasciare sul posto i suoi dirimpettai, avendo una notevole rapidità di gambe.

Ha un buon controllo della palla anche quando è in piena corsa, mettendo in luce una buona tecnica di base, che si palesa ulteriormente nel momento del cross.

Sa disimpegnarsi abbastanza bene in entrambe le fasi, anche se privilegia quella offensiva, non a caso riesce a mettere a segno un buon numero di assist e gol durante la stagione.

Ha ottimi tempi d’inserimento offensivi, una qualità che gli consente, frequentemente, di prendere di sorpresa i pacchetti arretrati avversari.

E’ energico nei tackle, anche se può ulteriormente rafforzare la sua struttura corporea, così come può migliorare nel gioco aereo e fare più attenzioni alle diagonali difensive.

Aarons è un terzino di spinta molto intraprendente, dotato di una spiccata personalità, non ha mai paura di tentare la giocata, mettendo in mostra uno stile di gioco frizzante e a tratti quasi spavaldo.

Tatticamente il suo ruolo è quello di terzino destro di una difesa a 4, ma può anche giocare sulla fascia opposta in casi di emergenza.

Analisi finale

Punti di forza: Progressione palla al piede, dribbling, capacità aerobiche, tecnica, cross, versatilità, personalità.
Punti di debolezza: Deve migliorare nel gioco aereo e può rafforzarsi fisicamente.
A chi assomiglia: Kieran Trippier
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.edp24.co.uk)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *