Jorge Yriarte: talento venezuelano classe 2000

INFORMAZIONI: Jorge Yriarte

Nome: Jorge Luis Yriarte González
Ruolo: Mezzala destra/sinistra
Data di nascita: 04/03/2000
Altezza: 176 cm
Piede: Destro

Jorge Yriarte

Il Venezuela è molto cresciuto calcisticamente negli ultimi anni, diversamente da quanto succede a livello economico-sociale.

La nazionale Under 17, dopo aver disputato un ottimo torneo continentale, è stata vicecampione del mondo e, nell’attuale Sub 20, in corso di svolgimento in Cile, sta mettendo in luce dei talenti molto interessanti e una buona organizzazione di gioco.

Nella selezione Under 20, guidata da Rafael Dudamel, tra i classe 2000 si sta particolarmente distinguendo la mezzala del Deportivo Lara, Jorge Yriarte.

Nato a Barquisimeto, la capitale dello stato venezuelano del Lara, con il suo club di appartenenza ha già totalizzato 11 presenze nella massima divisione venezuelana e la sua prima comparsata tra i professionisti, risale alla partita contro l’Aragua del 21 maggio del 2017.

Nel 2016 ha firmato il suo primo contratto da pro. “Sono molto grato al club per come ha preso in considerazione negli ultimi mesi le mie prestazioni, tutto ciò che rimane è quello di continuare a dimostrare il motivo per cui sono qui, continuare a dare soddisfazioni al club e continuare con lo stesso atteggiamento e impegno per la squadra. ” (tratto da www.deportivolara.com)

Yriarte, che ha già fatto un gol tra i professionisti, negli ottavi di finale della Copa Venezuela del 2016, ha subito raccolto i frutti dei suoi sforzi: “Forse è stato a causa della responsabilità che ho avuto non solo con la prima squadra, ma anche dalle categorie minori. Penso che la mia formazione a La Granja abbia dato grandi frutti, che posso raccogliere in ogni partita ufficiale e in ogni allenamento con la prima squadra. Hanno sempre creduto in me e hanno apprezzato il lavoro che ho svolto nel club. ”

Prosegue il talento venezuelano: “Devo ringraziare La Granja (è il progetto del Deportivo Lara che comprende alcune categorie inferiori giovanili), il professor Luis Bueno, Luis Junior Bene, Wilfredo Guaramato, tutti i tecnici della Sub 14 e 16 perché mi hanno sempre sostenuto e gli allenatori della prima squadra che sono stati come un padre per me. Mi sento a casa in ogni partita sia quando giochiamo nel nostro stadio sia in trasferta. Anche mio padre e mia madre mi hanno aiutato molto, ovviamente da parte mia cercherò di aiutare con il mio lavoro il Deportivo Lara”, ha chiosato il ragazzo, dopo la firma del suo contratto.

I tempi però sono cambiati, Jorge è arrivato quasi alla scadenza del suo contratto e tra pochi mesi potrà andare via a parametro 0. Le buone prestazioni al Sub 20, hanno sicuramente attirato l’attenzione di club più prestigiosi, che acquistando Yriarte per pochi “spiccioli”, possono veramente fare un affare.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Jorge Yriarte è una mezzala dotata di un buon passo, di grande dinamicità e di una discreta tecnica di base, che gli consente di essere abbastanza preciso in fase d’impostazione.

E’ un centrocampista completo, che si disimpegna bene anche nella fase difensiva, contrastando con forza e grinta gli attacchi degli avversari.

E’ un vero moto perpetuo, non toglie mai la gamba nei contrasti, talvolta rischiando anche di farsi male.

Al Sub-20 ha messo a segno una bella rete in semirovesciata contro il Cile, a dimostrazione della sua buona coordinazione e delle già citate qualità tecniche.

Elegante nelle movenze, sa disimpegnarsi abbastanza bene sia negli spazi stretti che larghi, dove può sfruttare il suo passo discretamente veloce.

Fisicamente normolineo, ha bisogno di irrobustire ancora un po’ la sua struttura corporea.

Ha una spiccata personalità, è un lottatore, che però sa cosa fare quando ha la palla tra i piedi e non a caso si smarca continuamente alla ricerca del passaggio da parte dei compagni.

Tatticamente il suo ruolo è quello di mezzala, sia in un centrocampo a 3, sia in una linea mediana a 5.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, visione di gioco, passaggi, intelligenza tattica, personalità, dinamismo, cattiveria agonistica.
Punti di debolezza: Può segnare di più e deve rafforzarsi fisicamente.
A chi assomiglia: Nicolò Barella
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: depor.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *