Elías López: talento argentino classe 2000

INFORMAZIONI: Elías López

Nome: Elías Sebastián López
Ruolo: Terzino destro
Data di nascita: 08/07/2000
Altezza: 178 cm
Piede: Destro

Elías López

Elías López è stato il 32esimo giovane talento fatto esordire da Marcelo Gallardo con la prima squadra del River Plate.

“El Muñeco” lo ha “buttato nella mischia” in occasione della scorsa partita contro l’Argentinos anche a causa delle concomitanti assenze dei titolari del ruolo.

La prova del ragazzo è stata abbastanza buona, anche se ha rimediato un’ammonizione, ma ha saputo gestire bene le due fasi, sbagliando poche scelte.

Nato a Villa Mercedes l’8 luglio del 2000, Elías López ha mosso i primi passi nel mondo del calcio nell’Argentinos Juniors ma, mancandogli troppo la famiglia, ha deciso di ritornare nella sua città, giocando per il Racing Villa Mercedes. Fortunatamente per lui, dopo un anno, è arrivata la chiamata del River ed Elías non ha esitato minimamente nell’accettare la proposta dei “Millonarios”.

“All’età di 9 anni pensavo di essermi perso il treno nel calcio. Ho provato per l’Argentinos Juniors e sono stato preso, ma sono tornato a casa perché mi mancava la famiglia. Nel 2010 ho fatto due provini con il River e sono rimasto, mi hanno visto in una partita a Río Cuarto e mi hanno detto di venire. È così che ho lasciato la mia città natale, Villa Mercedes, a San Luis, e oggi sono qui.”

Il terzino argentino, soprannominato “Toro”, ricorda così i suoi inizi al River: “Sono stati duri, ma belli. Ho iniziato nell’Infantiles, qui ho sempre giocato lateralmente a destra e ai miei inizi il mio numero era il 7. La famiglia mi mancava, ma ho sempre avuto il sogno di giocare qui e riuscire a raggiungere la Primera. Ho avuto il sostegno di tutto l’ambiente familiare, mi hanno dato la forza di continuare e vivere oggi questo bellissimo regalo.”

La crescita professionale di López è stata abbastanza rapida, essendo passato direttamente dalla séptima alla squadra riserve, venendo anche convocato nell’Under 15 argentina.

“Nella squadra riserve devi avere un’ottima tecnica e capacità aerobiche. Nella mia posizione devo proiettarmi avanti ogni volta che posso, risolvere il gioco ed essere forte nelle marcature.” (tratto da cariverplate.com.ar)

Nella squadra riserve, dove ha debuttato 3 anni fa, il talentino argentino ha disputato 34 partite, sotto gli ordini del tecnico Facundo Villalba.

Tra i modelli di Elías López ci sono Moreira (“perché si proietta sempre in avanti”), Montiel (“perché è cresciuto nel settore giovanile del River) e l’inglese Trippier (“ha una buona tecnica, molta forza fisica e si spinge costantemente in attacco”).

Gallardo ha fatto debuttare il terzino classe 2000 dopo averlo portato con sé in precampionato. “Gallardo sa tutto di noi e guarda cosa facciamo in ogni allenamento e come giochiamo. Mi motiva molto. Ha visto che ero in ritardo, lui guarda tutte le partite di tutte le categorie. Questo ti dà un vantaggio, perché il tecnico della prima squadra conosce sempre i tuoi sforzi e sai che un giorno può avere bisogno di te.” (tratto da cariverplate.com.ar)

Caratteristiche tecniche e tattiche

Elías López è un terzino destro che sa svolgere bene entrambe le fasi, forte fisicamente e veloce.

Tecnicamente valido, buon crossatore, sa quando appoggiare l’azione offensiva e quando rimanere nelle retrovie proteggendo la propria difesa.

Può migliorare le scelte finali, soprattutto quando si trova nella trequarti avversaria.

Fisicamente normolineo, ma dotato di una corporatura massiccia, sa farsi valere nei duelli spalla a spalla.

E’ un giocatore dotato di una spiccata personalità, grintoso che, in certe occasioni, è un po’ troppo energico negli interventi, rimediando degli inutili cartellini gialli.

Tatticamente il suo ruolo è quello di terzino destro di un pacchetto arretrato a 4.

Analisi finale

Punti di forza: Velocità, personalità, capacità aerobiche, tecnica, cross, dinamismo, fisicità, progressione palla al piede, personalità.
Punti di debolezza: Può migliorare nelle scelte e nella gestione delle energie.
A chi assomiglia: Renzo Saravia
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: lapaginamillonaria.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *