Esclusive WFS: i migliori talenti della UEFA Youth League 2016/17

L’edizione 2016/2017 della UEFA Youth League si è conclusa con la sorprendente vittoria del Red Bull Salisburgo; gli austriaci, forti dei sostanziosi finanziamenti del colosso delle bevande energetiche, hanno potuto schierare un organico ricco di elementi di spessore, i quali, con una prestazione maiuscola, sono riusciti a sconfiggere in finale a Nyon i super favoriti del Benfica.  Leggi tutto “Esclusive WFS: i migliori talenti della UEFA Youth League 2016/17”

Hossein Zamani: talento olandese classe 2002

Hossein Zamani

Hossein Zamani è indubbiamente uno di quei giocatori da seguire con molta attenzione nei prossimi anni, ennesimo prodotto del sempre florido vivaio dell’Ajax, l’ala di origini iraniane è riuscito nell’impresa dio giocare sotto età nelle squadre giovanili dei Lancieri, in gruppi pieni di calciatore dalle qualità notevoli.

In Italia Zamani ha già avuto la possibilità di giocare un paio di tornei ad altissimi livelli: il primo fu il Torneo di Abano Terme, dove realizzò 4 reti ed il secondo terminato pochi giorni fa a Bologna, il “We Love Football”, nel quale Hossein è stato votato come miglior giocatore della manifestazione, ricevendo il premio Allianz Bank.

Su Youtube possiamo trovare alcuni video che mostrano ampiamente l’elevato tasso tecnico di Zamani ed anche i vari media internazionali hanno dato ampio spazio ai suoi bellissimi gol, descrivendone nel dettaglio le diverse finalizzazioni.

Il talento nativo di Mashhad (Iran) è un ragazzo molto attivo sui principali social network, è un ragazzo tranquillo, semplice, che s’impegna molto in allenamento. Per lui si stanno muovendo già i principali club di Premier League (in particolare il Man Utd) e non sarà facile per il club di Amsterdam, trattenere il fiore all’occhiello dell’Academy biancorossa.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Zamani è un’ala, sia destra che sinistra, velocissima, dotata di una tecnica in corsa sopraffina, che ha nella capacità di superare l’avversario nell’uno contro uno e nelle grandi doti balistiche, i suoi principali punti di forza.

E’ un giocatore spettacolare che delizia costantemente le platee con giocate ad effetto e tricks degni dei più grandi campioni, soprattutto per la “sfacciataggine” con la quale lascia sul posto i suoi dirimpettai.

Zamani è anche un buon tiratore di calci piazzati e ciò non fa altro che ampliare il suo notevole bagaglio tecnico.

E’ un talento imprevedibile, può seminare avversari come birilli con la palla sempre “incollata” ai piedi, accentrarsi partendo da sinistra per poi andare al tiro con il destro, oppure andare sul fondo e mettere la palla indietro per i compagni accorrenti.

In sostanza Hossein risulta essere un giocatore molto completo, che sa segnare, ma che allo stesso manda in gol con frequenza i suoi compagni di squadra; a livello giovanile fa sempre la differenza.

Fisicamente è già abbastanza alto per la sua età, è sicuramente uno dei più sviluppati della sua squadra, ciò gli ha permesso anche di essere utilizzato da punta centrale, in quanto con la sua statura, può essere un’arma vincente anche nel gioco aereo. Inoltre, nell’arco dei 90 minuti.

Zamani sa anche effettuare le scelte giuste nel momento giusto, dimostrando una maturità che pochi suoi coetanei hanno.

Tatticamente può essere utilizzato in tutti i ruoli di un tridente di un 4-3-3, in particolar modo sulla fascia sinistra ha la possibilità di mettere a frutto la sua grande qualità tecnica abbinata alla velocità e di seminare così il panico nelle retroguardie avversarie.

(Fonte foto: jeffreyvanbankel.nl)

Esclusive WFS: i migliori talenti Under 20 della Ligue 1

Come ogni anno la Ligue 1 propone un numero considerevole di talenti che naturalmente sono già finiti nel mirino dei principali club europei. La notevole adattabilità dei prospetti francesi ai diversi campionati, abbinata alle doti tecniche sempre elevate dei giocatori di scuola transalpina, rappresentano per i top team del Vecchio Continente un’opportunità da prendere al balzo.  Leggi tutto “Esclusive WFS: i migliori talenti Under 20 della Ligue 1”

Esclusive WFS: i migliori talenti Under 20 dell’Eredivisie

L’Eredivisie è indubbiamente il campionato che dà maggiore possibilità ai giovani di mettersi rapidamente alla prova tra i professionisti. Molti top club, principalmente inglesi, attingono costantemente dalle academy dei club “oranje” ma, nonostante questo, molti dei talenti locali debuttano ogni anno nella massima serie olandese.  Leggi tutto “Esclusive WFS: i migliori talenti Under 20 dell’Eredivisie”

Esclusive WFS: i migliori talenti Under 20 della Bundesliga tedesca

Il modello tedesco di sviluppo dei settori giovanili ha dato negli ultimi anni grandi risultati: molti giovani talenti calcano ormai stabilmente i campi della massima serie teutoinica. Un’inversione di tendenza molto prepotente e decisa, se si considera che la Bundesliga, tra gli anni 90 ed inizio 2000, era diventata un campionato per giocatori “stagionati”, dove si investiva principalmente su calciatori stranieri. Gli ottimi risultati delle selezioni nazionali giovanili tedesche e soprattutto i tanti prospetti lanciati nel professionismo, mostrano palesemente come anche in Italia si debba perseguire un modello di sviluppo dei vivai simile al tedesco, potenziando notevolmente gli investimenti (anche da parte della Federazione) volti ad allevare nuovi campioncini. Leggi tutto “Esclusive WFS: i migliori talenti Under 20 della Bundesliga tedesca”

Esclusive WFS: i migliori talenti Under 20 della Liga spagnola

Nelle ultime settimane si stanno affermando sempre più, con maggiore forza, i giovani talenti del Malaga, addirittura il tecnico malagueño, Juande Ramos, ha dovuto far attenzione a non schierare in campo contemporanemente un numero eccessivo di ragazzini provenienti dall’Atlético Malagueño (la squadra B del Malaga) che ancora non avevano firmato un contratto da pro, per non violare le norme della Federazione Spagnola. Leggi tutto “Esclusive WFS: i migliori talenti Under 20 della Liga spagnola”